Sant’Angelo Lodigiano (LO). Fornace per la produzione di laterizi

Tipologia bene scavato
Luogo di attività produttiva - Fornace
Regione / Stato estero
Lombardia
Provincia
Lodi
Comune
Sant'Angelo Lodigiano
Localizzazione specifica
Cascina Branduzza
Istituto-ufficio competente
Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia
Tipologia scavo
Conduzione diretta in applicazione L.163/2006 e procedure analoghe
Anno campagna di scavo
2011
Responsabile di cantiere
Cristiano Brandolini (Ditta SCA s.r.l.)
Responsabile scientifico
Stefania De Francesco
Datazione bene scavato: DA
1493 - 1900
Datazione bene scavato: A

Descrizione campagne

Nell’aprile 2011 sondaggi preventivi alla realizzazione di un campo fotovoltaico in località Cascina Branduzza nel comune di Sant’Angelo Lodigiano (LO) hanno intercettato un’area artigianale di interesse archeologico caratterizzata dalla presenza di resti di una fornace per la fabbricazione di laterizi. La struttura, orientata in senso NO-SE, presentava camera di combustione rettangolare con doppio canale di irradiazione. La fornace rientra in un tipo ben attestato (cfr. ad esempio L. Simone Zopfi, N. Pozzato, Fornaci post-rinascimentali nel comune di Vanzaghello, in http://www.fastionline.org/docs/FOLDER-it-2005-43.pdf; S. Jorio, Lodi Vecchio (LO), in “NSAL” 1992-1993, p. 56) che, in associazione alla tipologia dei mattoni, consente di inquadrarla in epoca moderna tra il XVI e il XVIII secolo. Non sono stati purtroppo rinvenuti materiali che consentano di precisare meglio la datazione.

 Stefania De Francesco