Monza (MB). Convento S. Maria delle Grazie

Monza. Convento di S. Maria delle Grazie. Pianta e localizzazione.
Tipologia bene scavato
Sito pluristratificato
Regione / Stato estero
Lombardia
Provincia
Monza e della Brianza
Comune
Monza
Localizzazione specifica
Convento di S. Maria delle Grazie
Istituto-ufficio competente
Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia
Tipologia scavo
Conduzione diretta in applicazione L.163/2006 e procedure analoghe
Sponsor
Provincia di Lombardia San Carlo Borromeo dei Frati Minori
Anno campagna di scavo
2011
Responsabile di cantiere
Marco Tremari
Responsabile scientifico
Anna Maria Fedeli
Datazione bene scavato: DA
1493 - 1900
Datazione bene scavato: A

Descrizione campagne

L’area dell’intervento corrisponde alla superficie interna di un ambiente porticato della superficie di 93 mq, situato in prossimità del chiostro del Convento di S. Maria delle Grazie a Monza (fig. 1). L’area pur limitata ha permesso di documentare sei differenti fasi d’uso del sito, la più antica delle quali, databile tra XV e XVI secolo, ha restituito una fossa circolare riempita da due grossi butti, contenenti frammenti ceramici relativi a scarti di produzione (fig. 2). Tra il XVII e il XVIII secolo l’area fu poi utilizzata per altra attività artigianale, come sembrano testimoniare una serie di buche di palo e un’adiacente struttura in laterizi; se l’ipotesi fosse corretta, l’area doveva far parte degli ambienti della Filanda o Lanificio, impiantati presso il Convento nel 1649. Fasi successive documentano la destinazione dell’area ad altri usi, non precisamente individuabili.

                                                                                                                         Anna Maria Fedeli

Monza. Convento di S. Maria delle Grazie. Pianta e localizzazione.  fig. 1 - Convento di S. Maria delle Grazie: pianta dell'edificio e localizzazione su carta I.G.M.

 Monza. Convento di S. Maria delle Grazie. Fossa riempita con butto..

 fig. 2 - Convento di S. Maria delle Grazie: la fossa circolare riempita dai butti in fase di scavo