Cortona (AR). Necropoli in loc. Il Sodo

Cortona. Il circolo funerario etrusco rinvenuto nel 2005
Tipologia bene scavato
Area ad uso funerario - necropoli
Regione / Stato estero
Toscana
Provincia
Arezzo
Comune
Cortona
Localizzazione specifica
Il Sodo
Coordinate geografiche
43°16'52'' N; 11°57'57'' E
Istituto-ufficio competente
Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana
Tipologia scavo
Conduzione diretta
Tipologia finanziamento
Finanziamento pubblico - Fondi Lotto ex lege n. 662-1996
Anno campagna di scavo
2005-2008
Responsabile di cantiere
Marica Bruni (Amministrazione Comunale di Cortona)
Responsabile scientifico
Luca Fedeli
Datazione bene scavato: DA
899 a.C. - 200 a.C.
Datazione bene scavato: A

Descrizione campagne

Gli scavi del 2005-2008 posero in luce due circoli tombali situati nei pressi del Tumulo II del Sodo e contenenti tombe “a cassetta” litica provviste di ricchi corredi, databili alla fase orientalizzante (VII-VI secc. a.C.) e verosimilmente appartenenti al medesimo “clan” famigliare. L'esaurimento dei fondi non permise di esplorarle per intero e le indagini sono state espletate solo nel corso del 2012. I reperti sono stati in parte restaurati (scavo 2005) a cura del Centro di Restauro della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana, presso il laboratorio attrezzato allo scopo dal Comune di Cortona e sono attualmente esposti nelle sale del Museo dell'Accademia e della città Etrusca di Cortona (MAEC); un'altra parte dei reperti (scavo 2007-2008), restaurati nell'ambito di corsi di tirocinio finanziati dal Comune di Cortona dal 2009 al 2012, è stata esposta in una mostra al MAEC, in cui è destinata a essere musealizzata.

Accanto ai circoli tombali, nel 2007 furono messe in luce due interessanti strutture edili quadrangolari, databili rispettivamente al VI e al III secc. a.C. circa, munite di carattere funerario e/o cultuale: il sito della maggiore di esse era stato oggetto di una frequentazione più antica, i cui dati archeologici non fu possibile indagare per l'esaurimento dei fondi di scavo.

La datazione dei due circoli e la loro vicinanza al Tumulo II del Sodo lasciano supporre, data la loro maggiore antichità, che essi abbiano ospitato i resti di defunti appartenenti alle generazioni precedenti quelle cui dobbiamo il grande Tumulo. Il progressivo arricchimento dell'Etruria interna fra VII e VI secc. a.C. spiega la rapida evoluzione degli usi funerari e la celere monumentalizzazione delle strutture tombali, la cui evidenza per chi passava lungo la vicina direttrice stradale che da Chiusi conduceva ad Arezzo (e, in prospettiva, dall'Etruria meridionale a quella padana)  chiaramente premeva ai committenti.

La seriore datazione dei corredi ospitati nel II circolo, riferibile allo scorcio del VII sec., rispetto a quella del I circolo (inizio VI sec. a.C.), fa ritenere che questo sia stato edificato in un secondo tempo, quando gli spazi disponibili nel precedente si erano esauriti; la densità di cassette funerarie presenti in quest'ultimo sembra confermare questa ipotesi.

Cortona. Il circolo funerario etrusco rinvenuto nel 2005

Fig. 1 – Il I circolo funerario etrusco rinvenuto nel 2005

Cortona. Le due strutture venute in luce nel 2009

Fig. 2 – Le due strutture venute in luce nel 2009

Bibliografia / Cartografia

  • L. Fedeli, Cortona (AR). Circolo tombale presso il Tumulo II del Sodo: campagna di scavo 2005, in Notiziario per i Beni Archeologici della Toscana, 1, 2005, pp. 195-199;
  • L. Fedeli, F. Cecchi, Cortona (AR). Circolo tombale presso il tumulo II del Sodo: restauro dei materiali (corso 2006), in Notiziario per i Beni Archeologici della Toscana, 2, 2006, pp. 684-686;
  • L. Fedeli, A. Salvi, M. A. Turchetti, Cortona (AR). Circolo tombale presso il tumulo II del Sodo: campagna di scavo 2007-2008, in Notiziario per i Beni Archeologici della Toscana, 3, 2007, pp. 236-246;
  • L. Fedeli, F. Cecchi, Cortona (AR). Circolo tombale presso il tumulo II del Sodo: restauro dei materiali (corso 2009), in Notiziario per i Beni Archeologici della Toscana, 5, 2009, pp. 331-334;
  • L. Fedeli, Ritrovamenti cultuali etruschi in Casentino e Valdichiana, in Hintial. Il Sacro in terra d'Etruria, Atti del Convegno (Soci, 17.09.2009), Firenze, 2010, pp. 49-65;
  • L. Fedeli, F. Cecchi, Cortona (AR). Tumulo II del Sodo: restauri dei materiali del circolo II, in Notiziario per i Beni Archeologici della Toscana, 6, 2010, pp. 331-334.