Tuscania (VT). Necropoli in loc. Buon Giorno

Tuscania_La tomba 34 in corso di scavo
Tipologia bene scavato
Area ad uso funerario - Tomba
Regione / Stato estero
Lazio
Provincia
Viterbo
Comune
Tuscania
Localizzazione specifica
Buon Giorno/Campogallo (Fg. 49, particella 46)
Coordinate geografiche
N 42°24’47’’; E 11°50’38’’
Istituto-ufficio competente
Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Etruria Meridionale
Tipologia scavo
Conduzione diretta in applicazione L.163/2006 e procedure analoghe
Tipologia finanziamento
Fondi privati
Anno campagna di scavo
2011
Responsabile di cantiere
Marta Narducci, Elisa Carrisi, Alessandro Del Brusco (Società Tethys)
Responsabile scientifico
Laura Ricciardi
Datazione bene scavato: DA
199 a.C. - 476 d.C.
Datazione bene scavato: A

Descrizione campagne

Nell’ambito delle indagini archeologiche preliminari alla realizzazione di un impianto fotovoltaico, in un terreno (fig. 1) non indiziato archeologicamente ma prossimo ad aree di materiali archeologici di superficie segnalate nella bibliografia scientifica in materia, sono state evidenziate presenze archeologiche di età romana.

fig. 1     Posizionamento dell’area su stralcio I.G.M.

Lo scavo (fig. 2) ha interessato in particolare una trentina di tombe a fossa ricavate nel banco e coperte alla cappuccina (figg. 3 - 4), dislocate lungo una via di percorrenza che, rintracciata per tratti, in parte tagliata nel banco e in parte glareata, dovette rimanere in uso almeno fino all’avanzata età imperiale romana con possibili rifacimenti e variabili di percorso. Nei pressi sorgeva un insediamento rurale d’età almeno tardo-ellenistica che non è stato fatto oggetto di scavo salvo che per alcune evidenze che ne hanno permesso il riconoscimento.

fig.  2    Stralcio della planimetria generale dell’area di indagine

fig.  3    La tomba 11 in corso di scavo

fig. 4     La tomba 34 in corso di scavo

Le tombe a fossa sono inquadrabili per lo più tra il I sec. a. C. e il I sec. d. C. La persistenza in uso della strada antica è stata confermata dal rinvenimento di una lucerna africana nel tratto in tagliata.

Laura Ricciardi

Bibliografia / Cartografia

Inedito

IGM 136  II N.E.