1° maggio al Santuario di Ercole Vincitore

Tivoli (RM), Santuario di Ercole Vincitore - Comune di Tivoli e Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell'Etruria meridionale

1 maggio 2015 - Aperture straordinarie

Tivoli (RM), Santuario di Ercole Vincitore, ricostruzione

Venerdì 1 maggio in occasione del 3230° Natale di Tivoli e celebrando EXPO 2015 verrà straordinariamente aperto al pubblico il Santuario di Ercole Vincitore a Tivoli.

L’iniziativa è resa possibile grazie alla collaborazione tra l’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Tivoli e la Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria Meridionale.

Si tratta del primo di una serie di eventi che la Soprintendenza auspica di potere replicare nel corso della prossima stagione estiva.

Per l’evento del 1 maggio l’apertura del Santuario è prevista alle ore 15,30. Il ricco programma, che ha come filo conduttore il tema del cibo, in riferimento a Expò, prevede momenti musicali e teatrali tra cui il concerto del Coro Polifonico Giovanni Maria Nanino e Amici della Musica di Tivoli diretti dal Maestro Maurizio Pastori, che, a partire dalla canzone conviviale Tourdion, passando per le ricette di Bernstein, chiude con il brindisi più noto della storia musicale; a seguire coreografie e brani tratti da Afrodita di I. Allende, ispirati agli istinti primari, come l’appetito e il desiderio, attorno a cui ruota la nostra immaginazione; per concludere con Paola Minaccioni che legge GOLA di Mattia Torre, un testo ironico e pungente che accompagna gli spettatori in un viaggio tra i propri vizi alimentari.

Verrà allestita una degustazione dei produttori del “Mercato della terra” a cura di Slow Food - condotta di Tivoli e Valle dell’Aniene. 

Il santuario tiburtino di Ercole Vincitore, sorto nel II sec. A.C. fuori dell’abitato, fu tra i più famosi e vasti dell’antichità. La Tiburtina Valeria, principale via per il Sannio, lo attraversava in galleria. Centro economico e culturale di grande rilievo, ospitava una Biblioteca, una Basilica ed un Teatro. Le caratteristiche architettoniche che ricordavano quelle di un palazzo fecero credere, a partire dal Rinascimento e fino al 1848, che si trattasse della villa di Augusto o di Mecenate. L’acquedotto Forma favorì la nascita di impianti industriali fin dal pieno medioevo. In successione, a ridosso della Via Tecta si impiantarono polveriere, armerie, ferriere, fonderie per cannoni e il grande Canale Canevari, protagonista dei primati tiburtini nella produzione e trasporto dell’energia elettrica. Da ultimo fu cartiera fino all’acquisizione al demanio negli anni 60 del secolo scorso. (Prof. Cairoli Fulvio Giuliani)

Si ringraziano la Casa della Solidarietà e i ragazzi del C.A.R.A. di Tivoli per il contributo musicale.

Si ringraziano inoltre per la collaborazione: Viviana Broglio, CTS Tivoli, Gruppo Storico Publio Elio Adriano dell’Associazione Villa Adriana Nostra, Trelleborg, I.T.C.G.T. “Leonardo Pisano” di Guidonia – Montecelio, Gruppo Operativo Soccorso Tivoli, Urban Experience.

 


PROGRAMMA

 

ore 15.30 Apertura cancelli del Santuario

 

ore 16.30  Saluti Istituzionali

 

ore 17.00 Momento musicale degli Amici della Musica di Tivoli

 

ore 17.30  Intervento del Prof. Cairoli Fulvio Giuliani 

 

ore 18.00 Coreografie e letture da AFRODITA di I. Allende a cura di Beats Generation

 

ore 18.30 Premiazione del vincitore del concorso  “Un logo per il Santuario”

 

ore 18.45 Paola Minaccioni legge GOLA di Mattia Torre

 

ore 19.15 Conclusioni

 

ore 20.00 CHIUSURA cancelli del Santuario 

 

 

Sarà attivo a partire dalle ore 14.30

                                                                          SERVIZIO DI BUS NAVETTA     

dal Parcheggio Trelleborg  -  Via Nazionale Tiburtina 143 (entrata da Via degli Orti)

 

 

Dalle ore 15.30 alle 16.30 sarà allestita una degustazione “Mercato della Terra” a cura di

Slow Food - Condotta di Tivoli e Valle dell’Aniene.  

 

Si ringraziano Casa della Solidarietà e i ragazzi del C.A.R.A. di Tivoli per il contributo musicale

 

Si ringraziano per la collaborazione:

CTS Tivoli, Gruppo Storico Publio Elio Adriano dell’Associazione Villa Adriana Nostra, Trelleborg, I.T.C.G.T. “Leonardo Pisano” di Guidonia – Montecelio, Gruppo Operativo Soccorso Tivoli, Urban Experience.

 

Documenti da scaricare