Studi e scavi sull’Aventino (2003-2015)

Roma, American Academy, Sala Conferenze - Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l'area archeologica di Roma

24 marzo 2015 - Conferenza

Roma, Conferenza Studi e scavi sull’Aventino (2003-2015), immagine

Legato alle leggendarie origini di Roma. l'Aventino conserva i resti monumentali della primitiva urbanizzazione: dal tracciato della cinta muraria serviana a Quello viario. dalla destinazione sacrale dei luoghi a quella residenziale fino al più recente paesaggio rurale da cui emergono tra vigne, orti e giardini gli antichi insediamenti ecclesiastici.

Apre la giornata di studi una sessione dedicata alla storia e alla topografia dell'Aventino che propone - dall'epoca arcaica e repubblicana all'età imperiale e tardo antica - una prima sintesi dei più recenti e notevoli dati scientifici.

Si presentano quindi i risultati delle indagini archeologiche sul campo nell'ambito dell'attività di tutela territoriale svolta dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo il Museo Nazionale Romano e l'Area Archeologica di Roma, coordinata da Miriam Taviani e Roberto Narducci. Altri elementi di novità provengono da approfondimenti su alcune tipologie di materiali, da ricerche di archivio, da restauri in corso e dall'applicazione di tecnologie multimediali.

La Soprintendenza ha organizzato visite speciali ad alcuni sitì dell'Aventino per il 25 marzo. Durante il convegno del 24 marzo troverete maggiori informazioni al riguardo.

Organizzatori: Alessandra Capodiferro (Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l'Area Archeologica di Roma), Lisa Mignone (Brown University) e Paola Quaranta (Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell'Etruria meridionale).

Programma (tra i "Documenti da scaricare", in basso nella pagina, sono disponibili gli abstract degli interventi)

09.30 Saluti e presentazione

09.30-09.40 Kimberly Bowes, Direttore American Academy in Rome

09.40-09.50 Francesco Prosperetti, Soprintendente per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area Archeologica di Roma

Moderatore:

Domenico Palombi, Professore di Archeologia Romana, Sapienza Università di Roma

09.50-10.10 Lisa Mignone, Ritirarsi sull’Aventino? Social integration across the republican urbs

10.10-10.30 Alessandra Capodiferro, Paola Quaranta*, Novità e aggiornamenti sulla topografia dell’Aventino: il contributo dell’archeologia di tutela

10.30-10.50 Giulia D’Angelo, Appunti sul culto federale di Diana Aventinensis

10.50-11.10 Alessandra Capodiferro*, Paola Quaranta, Il paesaggio dell’archeologia all’Aventino: tutela e bene comune

11.10 Pausa caffè

11.45-12.00 Roberto Narducci, Letizia Rustico*, Il piccolo Aventino: storia e topografia di un paesaggio urbano

12.00-12.15 Laura Acampora*, Anna Sereni, Maria Carla Somma, L’area di Santa Sabina all’Aventino: nuove acquisizioni da indagini archeologiche e ricerche d’archivio

12.15-12.30 Priscilla Armellin, Miriam Taviani*, Una rilettura dell’area archeologica presso la chiesa di Santa Prisca

12.30-12.45 Chiara Giobbe, Frammento di statuetta di Artemide Efesia dall’area della chiesa di Santa Prisca

13.00-14.30 Pausa pranzo

14.30-14.45 Luigia Attilia, Il Mitreo di Santa Prisca: "Lavori di scavo e restauro eseguiti dall’Istituto Storico Olandese". Aspetti storico-istituzionali nei documenti d’archivio

14.45-15.00 Paola Chini, L’Aventino nella documentazione dell’Archivio Storico Disegni della Sovrintendenza Capitolina

15.00-15.15 Sabrina Violante, Capitello con sfingi e candelabro sul piccolo Aventino

15.15-15.30 Giulia Ciccarello, La domus di via Marcella: un repertorio iconografico degli affreschi

15.30-15.45 Barbara Ciarrocchi*, Marco Ricci, I materiali. Dati per lelaborazione di un profilo storico dell’Aventino

15.40-16.00 Licia Capodiferro, Federica Mangiatordi, Emiliano Pallotti*, Aventino, Archeologia

e Multimedialità

16.30 Pausa caffè

17.00 Discussione

 

* Speaker

 

Kimberly Bowes Direttore, American Academy in Rome (AAR)

Francesco Prosperetti Soprintendente, Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo

Nazionale Romano e l’Area Archeologica di Roma (SS-Col)

Laura Acampora Archeologa, SS-Col

Priscilla Armellin Università degli Studi “Tor Vergata” Roma, Dottorato di ricerca

Luigia Attilia Archeologa e Archivista, SS-Col

Alessandra Capodiferro Funzionario Archeologo Responsabile per l’Aventino, SS-Col

Licia Capodiferro Ingegnere Responsabile Centro di Competenza Gestione dell’Informazione, Fondazione Ugo Bordoni Roma-Ricerca e Innovazione

Paola Chini Curatore Archeologo, Sovrintendenza di Roma Capitale, Responsabile dell’Archivio Storico Disegni

Barbara Ciarrocchi Archeologa, SS-Col

Giulia Ciccarello Archeologa, Collaboratrice SS-Col

Giulia D’Angelo Scuola Normale Superiore di Pisa, Dottorato di ricerca, Exchange Fellow AAR 2015

Chiara Giobbe Archeologa, Segretariato Regionale del MiBACT per la Lombardia

Federica Mangiatordi Ingegnere, Fondazione Ugo Bordoni Roma-Ricerca e Innovazione

Lisa M. Mignone Brown University, Department of Classics, Assistant Professor

Roberto Narducci Archeologo, SS-Col

Emiliano Pallotti Ingegnere, Fondazione Ugo Bordoni Roma-Ricerca e Innovazione

Domenico Palombi Sapienza Università di Roma, Professore di Archeologia Romana

Paola Quaranta Funzionario Archeologo, Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria Meridionale (SAR-LAZ)

Marco Ricci Archeologo, Collaboratore SS-Col

Letizia Rustico Archeologa, SS-Col

Anna Sereni Università degli Studi di Enna “Kore”, Ricercatore

Maria Carla Somma Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti, Professore di

Archeologia Medievale

Miriam Taviani Archeologa, SS-Col

Sabrina Violante Archeologa, SS-Col

Documenti da scaricare