Arte e(‘) Scienza

territorio nazionale - e: Roma , Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia ; Benevento, ex Convento San Felice ; Bacoli (NA), area archeologica di Cuma - Associazione Italiana Archeometria (AIAr)

12 e 13 dicembre 2014 - Programma di attività

Arte e Scienza

L’Associazione Italiana Archeometria (AIAr) organizza la prima Rassegna Nazionale dedicata all’interazione tra Arte e Scienza, un appuntamento in cui approfondire le relazioni tra scienza, cultura, società e formazione delle nuove generazioni, con focus specifici nel campo della diagnostica, conservazione e valorizzazione del patrimonio artistico-culturale.
L’iniziativa, proposta dall’AIAr come network nazionale, prevede la partecipazione in contemporanea dei principali musei e siti archeologici della penisola.
Il 12 ed il 13 dicembre 2014, in tutta Italia, ricercatori di Università, CNR, INFN, ENEA e altri Enti di Ricerca, offriranno ai visitatori l’opportunità di avere informazioni / delucidazioni relativamente all’utilizzo di metodologie scientifiche applicate alle opere esposte presso i siti interessati dall’evento. Nelle stesse giornate sarà organizzata una conferenza in streaming fra le diverse sedi dal tema “Applicazioni archeometriche per i Beni Culturali”.

Sul sito dell'Associazione è consultabile il calendario delle iniziative.

Qui di seguito, si forniscono il programma dell'appuntamento romano, nel Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, Sala della Fortuna, e dei due eventi in Campania, a Benevento e a Cuma.

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

P.le di Villa Giulia 9, Roma

 

VENERDI 12 DICEMBRE 2014

Ore 10.00 Il Soprintendente Alfonsina Russo Tagliente

                  Sotto la superficie. L’archeometria a servizio degli Etruschi

 

Ore 10.20 Il Presidente dell’AIAr Carmine Lubritto

                  L’Associazione Italiana per l’Archeometria

 

Ore 10.40 Il Responsabile I.C.- C.N.R. di Montelibretti Augusto Pifferi

                  Presentazione del laboratorio di archeometria dell’IC di Montelibretti

 

Ore 11.00  La Responsabile del restauro della SBAEM Patrizia Petitti

                  Le problematiche dell’archeologia e del restauro

 

Ore 11.30  Collaboratore I.C.- C.N.R. di Montelibretti Marcello Colapietro 

                  Le metodologie fisiche (RX) utilizzate nell’archeometria

 

Ore 12.00 Collaboratrice I.C.- C.N.R. di Montelibretti Ombretta Tarquini

                  Dal problema archeologico alle analisi scientifiche: esempi applicativi

 

SABATO 13 DICEMBRE 2014

Ore 16.00 La Responsabile del restauro della SBAEM Patrizia Petitti

                  Le analisi scientifiche e le problematiche archeologiche

 

Ore 16.20 Collaboratori I.C.- C.N.R. Marcello Colapietro e Ombretta Tarquini

      Le metodologie per lo studio di reperti utilizzate del laboratorio di archeometria dell’IC di Montelibretti: dimostrazioni pratiche

 

Nelle sale del Museo di Villa Giulia sarà attivo un focus sulle problematiche dell’archeometria applicata alla conservazione

La partecipazione è gratuita fino ad esaurimento posti. Per partecipare è richiesta la registrazione sul sito: http://www.associazioneaiar.com/wp/eventi/arte-e-scienza/

Benevento, Ufficio Archeologico Ex Convento San Felice

VENERDI' 12 DICEMBRE 2014

La giornata beneventana (venerdì 12 dicembre, dalle ore 10 alle 17.30) propone un’iniziativa presso l’Ufficio Archeologico dell’Ex Convento San Felice, in cui saranno presentati il Sistema Geografico Informativo della città di Benevento finalizzato alla ricerca, alla tutela archeologica e alla pianificazione urbana (G. Tomay, A. Santoriello, A. Rossi) e il progetto “Ancient Appia Landscape”, (A. Santoriello, A. Rossi, S. Siano). Seguiranno laboratori interattivi di diagnostica dei Beni Culturali (Spettrometro FT-IR su intonaci e affreschi; spettrometro XRF su metalli; microscopia ottica su malte; analisi termografiche su materiali lapidei ed elementi del costruito storico, postazione informatica per l’Archeologia del Paesaggio), curati da studiosi e ricercatori della Seconda Università di Napoli, dell’Università del Sannio e dell’Università di Salerno.

Il programma completo è tra i "Documenti da scaricare".

 

Bacoli (NA), Area archeologica di Cuma

SABATO 13 DICEMBRE 2014 - Programma

 
Ore 10:00 - 11:15 - 12:30:
Visite guidate nell’area del Parco Archeologico di Cuma con esempi di applicazione delle tecniche archeometriche realizzate presso il sito:

  • Misure di paleo-nutrizione e analisi al radiocarbonio realizzate su reperti ossei, a cura del Gruppo di ricerca del DiSTABiF-CIRCE della Seconda Università dI Napoli
  • Misure con laser scanner, a cura del Gruppo di ricerca del DICIV dell’Università di Salerno
  • Caratterizzazione dei geomateriali della necropoli romana di Cuma,a cura del Gruppo di ricerca del DiSTAR - Università Federico II di Napoli

Le visite allo scavo saranno curate dai ricercatori del Centro Jean Bérard (USR 3133 CNRS – EfR) di Napoli in collaborazione con l’Ufficio per i Beni Archeologici di Cuma
Presentazione evento Arte e(‘) Scienza: Presidente AIAr: Prof. Carmine Lubritto
Prenotazione fino ad esaurimento posti:
http://www.associazioneaiar.com/wp/eventi/arte-e-scienza/
Sede dell’evento: Parco Archeologico di Cuma, Via Monte di Cuma, 1 – Cuma Pozzuoli. Per informazioni: 3284379441.



Documenti da scaricare