Presentazione del libro "Genova dalle origini all'anno Mille. Archeologia e storia"

Genova, Palazzo Tursi - Soprintendenza per i beni archeologici della Liguria

3 novembre 2014 - Presentazione libri

Genova, presentazione del libro "Genova dalle origini all'anno Mille. Archeologia e storia", a cura di Piera Melli: locandina-programma

La Soprintendenza per i beni archeologici della Liguria è lieta di invitare alla presentazione del libro


Genova dalle origini all'anno Mille. Archeologia e storia
a cura di Piera Melli
SAGEP Editori 2014

Ore 16:30.

Interverranno:

  • il Sindaco di Genova, prof. Marco Doria;
  • l'on. Mara Carocci, della VII Commissione (Cultura, scienza e istruzione);
  • il dott. Onofrio Contu, Segretario generale della Fondazione CARIGE;
  • il dott. Luigi Malnati, già Direttore Generale per le antichità del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo;
  • l'arch. Maurizio Galletti, Direttore Regionale per i beni culturali e paesaggistici della Liguria;
  • il dott. Bruno Massabò, Soprintendente per i beni archeologici della Liguria;
  • la dott. Piera Melli, già funzionario della Soprintendenza e curatrice del volume.

Genova è stata un punto di riferimento fondamentale per la nascita dell’archeologia urbana italiana ed europea. Nel 1994 la mostra “La città ritrovata” presentava per la prima volta al pubblico uno sguardo complessivo sui ritrovamenti del decennio precedente, frutto del grande sforzo di “archeologia della città” condotta nelle aree interessate da grandi opere di rinnovamento e riqualificazione . Questa attività minuziosa e silenziosa è proseguita nel tempo e trova oggi spazio di applicazione costante grazie alle recenti norme sull’archeologia preventiva.

A 20 anni di distanza da quella mostra e dal successivo catalogo, la Soprintendenza per i beni archeologici della Liguria assolve pertanto il dovere istituzionale di presentare questo aggiornamento sull'origine della città, nuovamente curato da Piera Melli.

Una vera e propria narrazione a più voci ripercorre le tappe della storia di Genova e intende offrire al pubblico una sintesi aggiornata e di ampio respiro delle conoscenze acquisite, sinora diffuse in articoli specialistici, integrando i dati di scavo, le analisi scientifiche, le fonti storiche e iconografiche.

Dal primo intervento sulla collina di Castello negli anni ʼ50 del secolo scorso a oggi centinaia di scavi hanno permesso di ridisegnare la fisionomia della città nel corso delle sue prime fasi di esistenza attraverso i millenni. Dai primi agricoltori sulle sponde del Bisagno, all’insediamento del Bronzo Antico di Brignole, dal prospero emporio dei Liguri frequentato da Etruschi, Greci e Celti, la città si trasforma in Municipio romano e base navale strategica, vivace centro commerciale e crocevia stradale, poi centro di culto cristiano e caposaldo della difesa bizantina fino ad arrivare alle soglie della città medievale.

Il volume, arricchito da fotografie, carte e ricostruzioni, accoglie contributi di autorevoli studiosi ed è integrato da un CD che permette al lettore di navigare la carta archeologica multimediale della città. In occasione della presentazione sarà possibile prenotare l'acquisto del volume scontato del 20%.