Noi, Storia e Futuro: i giovani Etruschi di Marzabotto nell'antica Kainua

Marzabotto (BO), Museo Nazionale Etrusco "Pompeo Aria" e area archeologica - Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna

5 ottobre 2014 - Visite

Marzabotto (BO), Museo Nazionale Etrusco "Pompeo Aria"

Marzabotto (BO) - 70° Anniversario dell’Eccidio e della distruzione del museo

 

Domenica 5 ottobre 2014 al Museo Nazionale Etrusco di Marzabotto

 

La cultura che unisce oltre il tempo e la guerra: domenica 5 ottobre 2014 (dalle ore 15) una delegazione di studenti tedeschi dell'Hauptschule di Starnberg visita con i coetanei di Marzabotto l'antica città etrusca di Kainua, guidati dal direttore del museo, Paola Desantis.

Noi, Storia e Futuro: i giovani Etruschi di Marzabotto nell'antica Kainua

alle ore 15

Il museo e la guerra....raccontami la storia

Paola Desantis, direttore del museo, illustra al pubblico le vicende e i danni causati dalla guerra alla città etrusca e al suo museo

 

alle ore 16

Noi, storia e futuro: i giovani Etruschi di Marzabotto Kainua guidano i coetanei tedeschi alla scoperta dell'antica città

Una delegazione di studenti tedeschi  della città gemellata di Starnberg  visita in compagnia dei coetanei italiani l'antica città etrusca di Kainua, accolti e guidati da Paola Desantis

 

Museo Nazionale Etrusco di Marzabotto (BO)

Via Porrettana Sud 13

info 051.932353

ingresso gratuito

 

La commemorazione dei tragici eventi bellici apre anche quest'anno una finestra sulle vicende più antiche e memorabili che hanno caratterizzato la storia del territorio di Marzabotto, reso unico dalle testimonianze di epoca etrusca

Ancora protagonisti gli allievi dell'Istituto Comprensivo di Marzabotto che, memori della loro storia più antica, accoglieranno nell'antica città di Kainua e nel Museo Nazionale Etrusco “Pompeo Aria” i loro coetanei dell'Hauptschule di Starnberg, accompagnati dai rispettivi insegnanti, dirigenti scolastici e sindaci.

Affiancati dal direttore del Museo, Paola Desantis, i giovani etruschi di Marzabotto guideranno gli amici tedeschi alla conoscenza del Museo etrusco e della città, illustrando sia le testimonianze archeologiche che i tragici eventi della storia più recente, che non hanno risparmiato dalla distruzione neppure il museo stesso.

 

 

Anche quest’anno, come già nel 2013, la commemorazione dell’eccidio di Marzabotto fa tappa nel luogo di più antica e prestigiosa memoria dell’Appennino -non solo Emiliano- che testimonia l’evoluta e raffinata cultura che ha caratterizzato questo territorio fin dalla più remota antichità. Saranno i giovani Etruschi di Marzabotto ad accogliere i coetanei tedeschi in un abbraccio che spazia oltre i confini della storia attuale. E i nuovi Etruschi, "di tutti i popoli il più religioso", come scriveva Tito Livio, ricomporranno lungo le vie dell’antica città le fila di un’amicizia fra i popoli che ci auguriamo non vorrà più interrompersi.

Sarà una nuova tappa del progetto "Il Museo e la guerra: ... raccontami la storia" che vede i giovani Etruschi di Marzabotto impegnati, fin dallo scorso anno, a recuperare le memorie del museo prima della distruzione avvenuta il 17 novembre 1944.

 

http://www.archeobologna.beniculturali.it/mostre/marz_commem_2014.htm

 

nella foto: il museo prima della distruzione del 1944

 

Museo Nazionale Etrusco “Pompeo Aria” di Marzabotto (BO)

Via Porrettana Sud 13

tel  051.932353

sba-ero.museonazionaletrusco@beniculturali.it

www.archeobologna.beniculturali.it/Marzabotto

 

Orari di apertura Museo

Aprile-ottobre da martedì a domenica 9-18,30 (chiuso lunedì)

Novembre-marzo da martedì a domenica ore 9-17,30 (chiuso lunedì)

Area archeologica sempre aperta: aprile-ottobre ore 8-19; novembre-marzo ore 8-17,30

Ingresso intero € 3  - ridotto € 1,50  -  gratuito fino ai 18 anni e la prima domenica di ogni mese

 

 

 

Comunicazione a cura di Carla Conti (OdG 83183)

Rapporti con i Media della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna

Via Belle Arti n. 52, 40126 Bologna - tel. 051.223773 - 220675 - 224402 - fax 051.227170

e-mail: sba-ero.stampa@beniculturali.it  - www.archeobologna.beniculturali.it