Capaccio (SA). Paestum. Necropoli di Spinazzo. Cinturone di bronzo dalla tomba 8/2010

Paestum_Spinazzo_2
Tipologia bene restaurato
Metalli
Regione
Campania
Provincia
Salerno
Comune
Capaccio - Paestum
Localizzazione specifica
Museo Archeologico Nazionale di Paestum - Deposito
Coordinate geografiche
40° 24’ 55,52” N 15° 1’ 7,17” E (coordinate della tomba)
Istituto-Ufficio competente
Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno, Avellino Benevento e Caserta
Tipologia intervento
Restauro
Anno/i campagna/e di restauro
2010
Responsabile di cantiere
Pietro Stasi; operatore: Maria Palia Voza
Responsabile scientifico
Marina Cipriani
Datazione bene restaurato: DA
899 a.C. - 200 a.C.
Datazione bene restaurato: A
899 a.C. - 200 a.C.

Descrizione

Stato di conservazione: Ricoperto da massa terrosa, incrostazione calcarea, corrosione ciclica, molto frammentario.

Prepulitura: La rimozione dei depositi incoerenti, polvere e terra di scavo, è stata effettuata meccanicamente con pennelli e bisturi a lama fissa.

Intervento di restauro: Lavaggio in acqua demineralizzata con detergente non ionico e con soluzione chimica, asportazione delle incrostazioni calcaree con mezzi meccanici (bisturi, microtrapano con punte abrasive ecc.).

Assemblaggio: Attacco dei frammenti con UHU PLUS bi-componente.

Integrazione: con UHU PLUS bi-componente + pigmenti

Consolidamento: con resine acriliche (Paraloid B72) disciolte in solvente a concentrazione del 5%.

Documentazione: La documentazione fotografica digitale contempla foto del prima (fig.1), durante e dopo (fig.2) il restauro, generale e particolare.

Paestum_Spinazzo_1

Fig.1 - Cinturone di bronzo prima del restauro

Paestum_Spinazzo_2

Fig.2 - Cinturone di bronzo dopo il restauro

Maria Palia Voza